Salta al contenuto principale

Protezione dei dati registro delle cellule staminali del sangue

L’Ufficio federale della santità pubblica UFSP assegna a Trasfusione CRS Svizzera un mandato della Confederazione per la gestione del registro delle cellule staminali del sangue. Questo incarico comprende varie fasi, dalla registrazione alla donazione fino alla fase di assistenza post-donazione per ogni donatore e donatrice.

Il trattamento e la gestione dei dati vengono predisposti e sorvegliati dall’UFSP. Le disposizioni in materia di protezione dei dati sono stabilite nel regolamento relativo al trattamento dei dati e vengono approvate dall’UFSP. Per facilitare la comprensione, al punto “Panoramica delle principali disposizioni in materia di protezione dei dati” vengono riportati degli estratti del regolamento relativo al trattamento dei dati. Sul piano giuridico, il testo vincolante rimane il regolamento relativo al trattamento dei dati.

Contatto

Per qualsiasi domanda inerente alla protezione dei dati, la preghiamo di rivolgersi a:

Datenschutz@blutspende.ch

Trasfusione CRS Svizzera SA
Waldeggstrasse 51
3097 Liebefeld
Telefono 031 380 81 81

Informazioni sulla tipizzazione HLA

Le informazioni sulla tipizzazione HLA sono disponibili di regola nell’arco di pochi giorni lavorativi. Possono essere richieste con il seguente formulario:

Nota bene: dopo la registrazione l’iscrizione dei dati HLA nel registro può durare fino a quattro mesi.

Informazione sui dati e richiesta di cancellazione

Le richieste di informazione sui dati e di cancellazione dei dati possono essere presentate con il seguente formulario. Verranno trattate in seguito nell’arco di 30 giorni lavorativi.

Nota bene:

  • La richiesta di cancellazione dei dati può essere presentata soltanto dopo l’uscita dal registro. Per uscire dal registro, si prega di inviare un'e-mail a donorcenter@blutspende.ch.
  • Non è possibile cancellare i dati se sono stati eseguiti test supplementari (tipizzazione di controllo, tipizzazione approfondita) o se è stata presentata una domanda di donazione. In questo caso Trasfusione CRS Svizzera deve rispettare l’obbligo di conservazione previsto dalla legge.

Panoramica delle principali disposizioni in materia di protezione dei dati

Le informazioni di seguito elencate sono degli estratti  del regolamento relativo al trattamento dei dati (RTD). Ne vengono illustrate le fasi principali, dalla registrazione alla donazione di cellule staminali del sangue fino alla fase di assistenza post-donazione per ogni donatore e donatrice. Questa panoramica ha lo scopo di facilitare la comprensione dell’intero regolamento; si tratta di un elenco non esaustivo. Sul piano giuridico, il testo vincolante è il RTD.

Registrazione (Online)

La trasmissione dei suoi dati e la dichiarazione di consenso, che viene compilata online, segnano l’inizio del processo di registrazione. Dopo averci rispedito il kit di analisi contenente il formulario e il test tampone, il suo profilo HLA  viene determinato in laboratori specializzati (tipizzazione). Le verrà inviata una cartella donatore personale. Il processo di registrazione termina con l’iscrizione dei suoi marcatori HLA (in forma pseudonimizzata) nel registro mondiale dei donatori.

Misure principali di protezione


Registrazione (event i, raduni, Centro Trasfusionale Regionale) 

La compilazione del formulario di registrazione e la ricezione del formulario di consenso nonché del prelievo di mucosa orale segnano l’inizio del processo di registrazione. Il formulario di registrazione viene digitalizzato. Il profilo HLA viene determinato in laboratori specializzati (tipizzazione). Le verrà inviata una cartella donatore personale. Il processo di registrazione termina con l’iscrizione dei suoi marcatori HLA (in forma pseudonimizzata) nel registro mondiale dei donatori.

Misure principali di protezione


Tipizzazione HLA

Essa viene eseguita presso un laboratorio standardizzato altamente specializzato. La tipizzazione può venir eseguita in un laboratorio nazionale o estero. In entrambi i casi, la trasmissione dei dati avviene in forma pseudonimizzata.

Misure principali di protezione


Invio cartella donatore

Avviene ca. 6 settimane dopo la registrazione. La cartella donatore contiene l’identificativo tag personalizzato, il quale viene generato a partire dalla e-mail.

Misure principali di protezione


Ammissione nel registro mondiale

Una volta tipizzato il profilo HLA, inseriamo i dati dei donatori nel registro in forma pseudonimizzata. Il trasferimento dei dati al registro mondiale avviene in modo automatizzato. I dati permettono di cercare per un paziente il donatore compatibile.

La registrazione può essere ritirata in qualsiasi momento senza conseguenze (mail a donorcenter@blutspende.ch)

Misure principali di protezione

  • Misure tecniche
  • Vengono registrati unicamente i dati di laboratorio, il GRID, il sesso e la data di nascita


Fidelizzazione dei donatori

La fidelizzazione dei donatori avviene tramite l’aggiornamento dei dati di contatto (in particolare dell’indirizzo e-mail, degli estremi personali e del numero di telefono, ma anche di tutti gli altri dati di contatto) e serve a garantire una presa di contatto semplice e rapida in caso di richiesta di donazione. Questa prassi consente inoltre di rinnovare la disponibilità alla donazione e permette di rilevare le ragioni di un’interruzione di donazione (come ad esempio una gravidanza). Ciò avviene mediante l’invio di newsletter a intervalli regolari, ossia al minimo 1x/anno.

Misure principali di protezione


Tipizzazione di controllo (CT)

La tipizzazione di controllo viene eseguita per diverse ragioni. Prima di ogni donazione, occorre assicurarsi che i dati HLA vengano attribuiti e tipizzati  correttamente, in quanto un errore in questo senso può avere conseguenze letali per il paziente. A volte non si riesce a determinare il profilo HLA in modo sufficientemente dettagliato. Si eseguirà quindi una nuova analisi più precisa.

Misure principali di protezione


Ricerca per i pazienti internazionali

I registri dei paesi esteri conducono le ricerche per i loro rispettivi pazienti. I partner internazionali hanno accesso ai dati dei donatori svizzeri soltanto se questi dati sono significativi per la loro ricerca. In questo caso, la trasmissione dei dati avverrà esclusivamente in forma pseudonimizzata. Le richieste per i donatori svizzeri vengono anch’esse effettuate in forma pseudonimizzata.

Misure principali di protezione


Ricerca per i pazienti svizzeri

La ricerca del donatore più adatto per un paziente svizzero viene condotta e diretta dal registro svizzero delle cellule staminali del sangue.A tale riguardo vengono presi in considerazione i donatori svizzeri e internazionali, che verranno convocati in caso di bisogno. Vengono trasmessi esclusivamente dati significativi per la ricerca in forma pseudonimizzata.

Misure principali di protezione


WorkUp

Il WorkUp comprende tutte le fasi del processo, dalla selezione definitiva del donatore adatto al trapianto fino alla ricezione delle cellule sul luogo del trapianto. A tale riguardo, la fase che precede il prelievo prevede l’accordo sul piano organizzativo tra i vari istituti coinvolti, la valutazione in merito all’idoneità del donatore sul piano medico con la sua rispettiva abilitazione nonché la pianificazione del trasporto.

Misure principali di protezione

  • In ogni fase intermedia, lo scambio dei dati dei donatori tra i vari istituti coinvolti avviene sempre in forma pseudonimizzata, senza eccezioni


FollowUp

Dopo il prelievo, vengono effettuati dei controlli regolari per diversi anni, al fine di adottare le misure necessarie in caso di eventuali disturbi correlati alla donazione e di monitorare lo stato di salute del donatore.

Misure principali di protezione

Dichiarazione di consenso

Con la dichiarazione di consenso, lei accetta il regolamento relativo al trattamento dei dati (RTD) rispettivamente le disposizioni in materia di protezione dei dati applicabili al registro dei donatori di cellule staminali del sangue. Nel rispetto di queste normative, ci impegniamo a utilizzare i suoi dati unicamente ai fini descritti e nell’ambito del RTD.

Grid

Con l’iscrizione nel registro dei donatori di cellule staminali del sangue, a ogni donatore e donatrice viene assegnato un cosiddetto numero GRID (Global Registration Identifier for Donors) come pseudonimo. Il GRID viene impiegato come identificatore univoco ai fini di scambi con i partner esterni, ad es. con i centri di trapianto o con i registri esteri. L’attribuzione del GRID avviene esclusivamente presso Trasfusione CRS Svizzera SA. Il GRID preclude l’accesso alla sua identità ai partner esterni.

Pseudonimizzazione

Sostituzione del nome e dei vari altri caratteri identificativi di una persona tramite un numero, allo scopo di precluderne o di intralciarne gravemente l’individuazione. In molti casi, il trattamento dei dati personali non necessita di una divulgazione dell’identità. Utilizziamo il GRID (Global Registration Identifier for Donors) come pseudonimo.

Misure tecniche

  • Il trasferimento dei dati avviene principalmente in forma elettronica e criptata (e-mail). Laddove ciò non fosse possibile, il server di posta elettronica imporrà una cifratura TLS (Transport Layer Security).

  • La trasmissione automatica dei dati avviene in forma criptata e può venir influenzata soltanto dagli amministratori del sistema.

  • Il sistema è accessibile unicamente ai collaboratori di Trasfusione CRS Svizzera SA. La software del registro è accessibile soltanto ad alcuni collaboratori di determinate sezioni. La matrice dei diritti consente un’ulteriore restrizione dei diritti di accesso.

  • I mezzi informatici impiegati da Trasfusione CRS Svizzera SA (hardware e software) sono conformi agli standard internazionali nonché a quelli di uso corrente in ambito informatico. I mezzi informatici sottostanno a un processo di gestione del ciclo di vita (Life-Cycle-Management) regolamentato.

Contratto con i partner

In ossequio alla legge federale sulla protezione dei dati (LPD) nonché alla regolamentazione europea sulla protezione dei dati (GDPR), siamo tenuti a fissare contrattualmente il trattamento dei dati con ogni nostro partner a cui inoltriamo dei dati personali. Sul piano contrattuale, vanno predisposti in special modo lo scopo del trattamento dei dati nonché le misure di protezione.

Disposizioni partner

Trasfusione CRS Svizzera redige disposizioni per i partner nazionali (centri di prelievo, centri trasfusionali regionali, ecc.) e internazionali (ad esempio per i centri di trapianto esteri), le quali comprendono requisiti di ordine medico e legale essenziali a garantire la qualità dei vari processi e prodotti.